WORKSHOP

    Curiosare e riusare alla Castiglioni




  • A chi è rivolto Persone curiose che abbiano compiuto 18 anni


Il workshop

Achille Castiglioni amava due concetti per me molto stimolanti: il ready-made e il re-design. Con questo workshop vorrei proprio lavorare su questi due aspetti e partire da oggetti già esistenti per assemblarli o ridisegnarli con le giuste migliorie, provando a farsi ispirare dagli oggetti anonimi che pullulano nella nostra vita. A maggior ragione dopo un periodo di permanenza forzata a casa, quanto abbiamo apprezzato, amato, usato oppure odiato e anche scartato o buttato gli oggetti che ci hanno tenuto compagnia? 

Certo che “se non siete curiosi, lasciate perdere!” (Giovanna Castiglioni)

A chi è rivolto

Il workshop è rivolto alle persone curiose che abbiano compiuto 18 anni

Il programma

Achille sosteneva che in studio da lui: “la ricerca di progetto ha la caratteristica di non essere un momento d’isolamento, bensì uno sforzo comune di molte persone nell’ambito delle specifiche competenze di ognuno. Competenze di diverse discipline e interessi che trovano nel risultato di progetto del designer il momento di sintesi espressiva di un grande lavoro collettivo”.  Così, con lo stesso metodo, vorrei stimolare i partecipanti del workshop a lavorare in gruppo o singolarmente, su oggetti esistenti, ingegnosi e utili, magari amandoli e basta oppure riprogettandoli, ove possibile, confrontando le proprie diverse competenze per arrivare a progettare insieme la funzione più che la forma. Per questo chiedo ai partecipanti di portare un oggetto anonimo ritenuto intelligente e funzionale, un oggetto esistente in casa che necessita magari di essere ripensato. Chiedo, in modo facoltativo, invece di portare anche un oggetto “di design” non di grandi dimensioni.

Che cosa portare con te?

Porta con te un oggetto anonimo di affezione, intelligente, utile e indimenticabile e, se vuoi,  porta anche un oggetto “di design” non di grandi dimensioni.

https://www.fondazioneachillecastiglioni.it/