Andrea Pancino


Fin da giovanissimo viene colpito, stregato dalla potenza espressiva e dal mistero che emana la fotografia. Capisce subito che quella sarebbe stata la sua vita. Abbandona gli studi di architettura per dedicarsi alla passione che fin da piccolo l’ha attratto, la fotografia lavorando come prima assistente di fotografi conosciuti e impegnati per poi aprire suo studio nel 1994.

Studia e ristudia le infinite possibilità che può regalare la luce. Diventa per lui una missione riuscire a replicare in uno scatto le emozioni che un volto, un corpo, una superficie materica possono trasmettere quando siamo al loro cospetto. Attraverso le molte esperienze, matura un proprio stile, il cui desiderio profondo è interpretare il significato dell’espressione di un volto, della plasticità del corpo femminile, di un edificio o di un oggetto di design, trasferendo all’osservatore forti emozioni. Collabora con importanti riviste e agenzia di pubblicità e annovera, tra i suoi scatti, importanti brand della moda, del design e dell’architettura a livello nazionale e internazionale.

Riesce a trasmettere l’energia intrinseca di un volto, di un corpo, di una superficie materica attraverso uno studio consapevole della luce.

Purista del rapporto spazio / luce la sua fotografia è frutto di un attento studio delle arti, tenendo conto delle tendenze della comunicazione moderna, ne consegue freschezza e dinamismo a immagini accuratamente pianificate.

I suoi lavori sono stati esposti in importanti gallerie e manifestazioni nazionali e internazionali. Ha realizzato diversi lavori artistici e calendari anche a tiratura limitata.

Partecipa a

0re 19:00