[e]Design Festival torna a settembre // Scarica il programma // [e]Design Festival torna a settembre // Scarica il programma //
  [e]Design Festival torna a settembre // Scarica il programma // [e]Design Festival torna a settembre // Scarica il programma //

Newsletter #1

[e]Design festival, edizione 2020 del festival del design a Treviso, è alle porte. 

Dal 6 marzo al 20 settembre [e]Design festival sarà presente in città con talks, esposizioni, workshop che offriranno ai visitatori curiosi ed appassionati originali occasioni di confronto, dibattito e approfondimento. 

Le sedi storiche più prestigiose e patrimonio artistico della città, grazie alla coorganizzazione del Comune di Treviso, ospiteranno designer, artisti, esperti, studiosi in un evento diffuso e articolato che vuole avere il suo focus su una sfida che ci siamo proposti per l’edizione 2020: pensare e realizzare un design non solo estetico e funzionale, riconosciuto e vincente nel mondo, ma anche un design etico attraverso lo sviluppo di un’economia circolare nel rispetto dell’uomo e del lavoro, dell’ambiente e della biodiversità.
La sfida è coniugare l’estetica e la funzionalità degli oggetti con un approccio etico dove sostenibilità, riuso, qualità e territorialità diventino valori imprescindibili.

Per [e]Design festival – [e] sta per Estetica ed Etica- il design è una forma d’arte che, oltre alla presenza continua e spesso silenziosa nel nostro quotidiano, crea sinergie e contaminazioni con altre arti. 

Ed è proprio questo aspetto che intendiamo proporre e condividere con un pubblico non solo di esperti e di addetti ai lavori, ma anche di curiosi e appassionati di cultura, arte, innovazione, artigianato e impresa. Utenti individuali, famiglie, studenti, imprenditori, turisti culturali. Non solo design comunemente inteso dunque. 
Visione e progettualità aperta e innovativa sono la nostra linfa vitale.

Fin dall’edizione 2019, il festival del design a Treviso è stato pensato come un evento diffuso e dilatato nei tempi e negli spazi per consentire ai visitatori di fruire in modo lento dell’offerta. 

Il mordi e fuggi concentrato di molti festival non fa per noi. Ci vuole tempo per fruire, ci vuole tempo per capire. 

Siamo consapevoli del privilegio quotidiano di vivere immersi nella Bellezza e non vogliamo assuefarci, come spesso accade. Anche gli spazi del festival, quindi, diventano palcoscenico privilegiato per noi, per gli ospiti e per i visitatori in una reciproca e consapevole valorizzazione della nostra città con il suo patrimonio artistico e delle nostre eccellenze intellettuali e manuali: Auditorium e Museo di Santa Caterina, Palazzo dei Trecento, Museo Bailo e Museo Casa Robegan.

E proprio perché riteniamo che il tempo sia necessario per scegliere e assimilare, cominciamo ad anticiparvi lentamente alcuni eventi di [e]Design festival in programma nel mese di marzo dedicato a:

4 weekend di talks all’Auditorium di Santa Caterina

Bruno Morassutti: Architettura industrializzata e design, al Museo Bailo dal 20 marzo al 19 aprile, in collaborazione con Bruno Morassutti Project
 

Parole di Luce al Museo Casa Robegan dal 27 marzo al 18 aprile

Il festival, dopo la felice anteprima di settembre/ottobre 2019 con la mostra L’arte di Roberto Pamio, dedicata al celebre architetto e designer, avrà il suo inizio venerdì 6 marzo, alle 18,30, all’Auditorium del Museo di Santa Caterina, alla presenza dell’ideatore e direttore artistico Luciano Setten, delle Istituzioni, autorità, partner culturali e partner sostenitori, grazie ai quali questo festival si può realizzare. All’inaugurazione seguirà il primo talk con un ospite d’eccezione.

Non ultimo lo staff organizzativo di [e]Design festival fatto di persone che hanno messo in atto, con le loro competenze, un lavoro di squadra intenso e condiviso, unite dalla passione per la conoscenza e dal piacere di creare occasioni culturali per la città e il territorio.

Vi aspettiamo numerosi e pieni di curiosità!