[E]DESIGN FESTIVAL SI RACCONTA #3

Buongiorno a tutte a tutti!
Questa newsletter arriva a voi dopo una settimana dalla ripresa di molte attività sospese per l’emergenza Covid-19.  Abbiamo pensato fosse importante, in questo momento di faticosa ripartenza, proporvi un ‘buon esempio’, tra i tanti, di chi ha continuato a progettare e a fare in quell’ottica propositiva e costruttiva necessaria in ogni situazione di emergenza. Il ‘ buon esempio’ è, a noi di [e]Design festival, particolarmente caro perché vede protagonista uno dei nostri ospiti, Michele Alessi, che abbiamo invitato al festival perché interessati alla sua lunga esperienza imprenditoriale nell’ambito della produzione del design ma anche per la sua visione e azione di ‘buon lavoro’.Un esempio di passione e servizio alla comunità.
 Ed è proprio dalle azioni dei singoli e dalla volontà di essere comunità concreta nel proprio territorio che l’Italia riparte.
 
MICHELE ALESSI E LA FONDAZIONE BUON LAVORO: PER UN’ECONOMIA AL SERVIZIO DELL’UOMO
Il pensiero di cui mi piace parlare è quello che considero la mia “piccola buona notizia”: la sostanziale coincidenza di interessi tra l’impresa e i suoi principali stakeholder che, nella mia visione, è alla base del vero ruolo sociale dell’impresa.
 
 
Michele Alessi
Provincia del Verbano Cusio Ossola

 
Michele Alessi dopo la laurea in Ingegneria, nel 1975, ha interamente dedicato l’impegno professionale alla Alessi SpA. Per 44 anni, di cui più di 30 come amministratore delegato, ha collaborato col fratello Alberto alla strategia di sviluppo dell’azienda che è divenuta leader tra le ‘Fabbriche del Design Italiano’.
Nel 2018 ha lasciato l’azienda e ha dato vita, insieme alla moglie Pupi, alla Fondazione Buon Lavoro, di cui è presidente. La Fondazione gli permette di continuare ad occuparsi in modo operativo delle tematiche del lavoro e dell’economia al servizio dell’Uomo, che sono quelle che più lo hanno interessato durante la sua esperienza imprenditoriale.
I principali fronti d’azione della Fondazione sono quelli del Buon Lavoro: il lavoro come fonte di realizzazione delle persone, nell’ambito di una economia responsabile, inclusiva e sostenibile, e della Buona Impresa: un modello che mette in risalto la sostanziale coincidenza di interessi, in un’ottica di medio lungo periodo, tra l’impresa stessa e il contesto in cui essa è inserita.
Michele Alessi è inoltre consigliere della Fondazione Ai.Bi. – Amici dei Bambini e della Fondazione Vita Vitalis attiva nell’assistenza degli anziani.
Nel 2015 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Per sua missione, la Fondazione Buon Lavoro si propone di dare il suo piccolo contribuito alla transizione verso un’economia veramente al servizio dell’Uomo. Intende farlo definendo, sostenendo e diffondendo, con attività di ricerca e interventi operativi, la Buona Impresa e il suo rilevante ruolo sociale, e il Buon Lavoro come fonte di realizzazione della persona.
Nel nuovo, imprevisto e difficile contesto originato dalla pandemia, FBL, che non ha natura erogativa ma operativa, ha pensato di potersi rendere utile nella progettazione di interventi a sostegno dell’economia del territorio in cui è insediata. La sua speranza è che il ‘sostegno’ possa anche essere l’occasione per il ‘cambiamento’, verso un’economia in cui l’Uomo è al centro delle priorità. La Fondazione affronta questo impegno consapevole di poter dare solo un piccolo contributo ad un compito enorme, ma lo affronta anche con slancio, sostenuto in particolare dalla prospettiva di collaborare con altri enti che hanno lo stesso approccio. E’ proprio di questi giorni la collaborazione di Fondazione Buon Lavoro con la Fondazione Comunitaria del VCO, ente di diritto privato e senza finalità di lucro, costituita nel 2006 con lo scopo di contribuire al miglioramento della qualità della vita dei cittadini del Verbano Cusio Ossola attraverso la promozione della cultura del dono.
Fondazione Buon Lavoro e Fondazione Comunitaria del VCO hanno lanciato insieme il progetto ViCinO alle piccole imprese, un intervento di sostegno per le micro imprese locali del VCO, in crisi a causa del Covid-19. L’obiettivo del progetto ViCinO alle piccole imprese è duplice: da un lato, costruire interventi di risposta efficaci sulla base dei problemi specifici che le imprese del territorio stanno vivendo, e dall’altro in partnership con le Amministrazioni Comunali – offrire contributi concreti e veloci per fronteggiare l’urgenza della crisi di liquidità delle micro imprese.
Nel nuovo, imprevisto e difficile contesto originato dalla pandemia, abbiamo pensato di renderci utili nella progettazione di interventi a sostegno dell’economia del territorio – dice Michele Alessi, – Affrontiamo questo impegno consapevoli di poter dare solo un piccolo contributo ad un compito enorme, ma anche con slancio e con il desiderio di collaborare con altri enti che hanno lo stesso approccio.
La Fondazione Comunitaria del VCO, sempre a fianco delle organizzazioni del territorio grazie all’attivazione di raccolte fondi a favore della comunità, ancora una volta vuole sostenere il tessuto sociale confermando il suo ruolo di aggregatore di risorse e facilitatore di iniziative di solidarietà in questa fase di grande emergenza. commenta il Presidente della Fondazione del VCO, Maurizio De Paoli.
Isola dei Pescatori (VB)
Ranco di Masera (VB) foto di Laura Pegoraro

 
A partire dal 7 maggio, a tutte le micro imprese del VCO viene offerta la possibilità di segnalare le proprie difficoltà e candidarsi a ricevere un supporto professionale gratuito, in termini di consulenza mirata e affiancamento agli imprenditori nei loro specifici bisogni, per poter affrontare nel migliore dei modi la riapertura delle attività e il successivo periodo di ripresa. Le due Fondazioni si pongono come facilitatori per la raccolta di risorse e l’erogazione di contributi a fondo perduto per le micro imprese da parte delle singole amministrazioni Comunali.  Ci auguriamo che questa testimonianza di ‘buona pratica’ vi sia gradita e ci piacerebbe foste voi stessi a segnalarcene altre. In attesa di incontrare Michele Alessi e sentire, in presenza, il suo racconto vi segnaliamo alcuni link per eventuali approfondimenti.
https://fondazionebuonlavoro.it/
http://fondazionebuonlavoro.it/vicino-alle-piccole-imprese-2/
 http://www.fondazionevco.org/
La nostra riprogrammazione del festival continua e ci auguriamo di potervi dare a breve le nuove date, con delle novità che ci entusiasmano.
Restate sempre informati seguendo i nostri social, tramite il sito e la newsletter.
Un saluto da tutto lo staff
www.edesignfestival.it